Piano Triennale per l’informatica nella PA: parole o fatti?

piano triennale per l'informatica
Ilaria Sbolci 170 Views

Il Piano Triennale per l’informatica è un documento che fa da guida, ci auguriamo, alla trasfomazione digitale della Pubblica Amministrazione.

Obiettivo del Governo è migliorare l’informatizzazione della PA rendendo i suoi servizi sempre più ‘digitali’ e quindi più..disponibili.

Il documento, aggiornato lo scorso ottobre, è davvero corposo: 84 pagine.

Gli intenti sono ambiziosi e sembra che molti obiettivi siano già stati raggiunti. Se leggiamo le percentuali di completamento dei target, pubblicate nel documento di monitoraggio del piano per il 2020, sembra davvero che le promesse non sono rimaste solo parole.

Certo non siamo ancora di fronte ad una macchina burocratica ‘oliata’ ed efficiente come forse il piano triennale ha ipotizzato.

Anche noi, come Generazione Informatica, stiamo, in un certo senso, collaborando alla realizzazione del Piano! Come fornitori della PA in questi ultimi anni abbiamo sviluppato soluzioni in linea con i principi di digitalizzazione richiesti dal Ministero per la Pubblica Amministrazione.

Il nostro Economato ad esempio realizza la dematerializzazione dei buoni d’ordine tramite la loro trasformazione in richieste informatizzate. Il software segue tutto il flusso del ‘buono’, dall’inserimento alla chiusura.

Quali sono i vantaggi del suo uso?

  • Poter esercitare un controllo accurato dei materiali utilizzati dai vari uffici
  • Snellire il processo di comunicazione tra i soggetti coinvolti
  • Velocizzare l’iter dei buoni d’ordine

Per saperne di più:

Brochure Economato

Leggi il Piano Triennale 2021-2023: vai

Law & Order

Nessun commento